Amouse bouche classica

VOTO:

Oca, percoca e lupini

Forse non è particolarmente originale, ma è un amouse bouche che, sfruttando il classico accostamento tra la carne dell’oca e la composta di frutta, in questo caso di percoca, è risultato di ottima appetibilità e gradevolezza. Con il leggero apporto amarognolo dei lupini e il tocco profumato del tartufo scorzone, è risultato davvero un boccone prelibato e molto apprezzato da tutti. Partendo dal massimo dei voti per sapore, accostamento e gradevolezza, perde un punto solo per la non troppa originalità.

Vuoi provare a ricreare il piatto recensito? 

Controlla la ricetta originale della ricetta oca, percoca e lupini proposta dallo chef Giovanni Lorusso e grazie ai consigli di Sandro Romano potrai provare la ricetta perfetta e vivere la tua Fruit Gourmet Experience.

Lascia un commento

Torna su